BLUE JASMINE: BRILLANTE COMMEDIA FIRMATA ALLEN-BLANCHETT

Immagine

Jasmine Francis, vedova di un miliardario newyorkese che frodava il fisco, va a vivere dalla sorella Ginger a San Francisco. Sconvolta e depressa, cerca di costruirsi un futuro migliore, ritrovandosi spesso a combattere con il passato.

Tornato in patria dopo il flop critico-economico di To Rome with love, il regista americano Woody Allen regala al pubblico uno dei film più riusciti della sua filmografia, sicuramente il migliore degli ultimi 10 anni (assieme al gioiello Basta che funzioni). Gran parte del merito va alla interpretazione di Cate Blanchett, di una bravura disarmante nel ruolo di una donna distrutta da una vita che fino a quel momento le aveva sempre sorriso, e degli altri attori che la accompagnano, da Sally Hawkins, sorella insicura e dal cuore d’oro, al trio maschile Louise C.K- Peter Sarsgaard- Alec Baldwin. Con i soliti binomi che accompagnano la trama (sfarzo- modestia, gioia- depressione, passato- presente) il film, dalla trama piuttosto semplice, scivola via velocemente tra dialoghi comici e monologhi drammatici (Jasmine che si ritrova spesso a parlare da sola davanti alla gente).

Immagine

Jasmine, splendida donna affranta e sempre al limite tra pianto e risata.

Più che di crisi finanziaria si parla della crisi identitaria ed esistenziale ad essa collegata, con Jasmine (il cui nome del titolo non si riferisce al Gelsomino Blu, tra l’altro citato in sceneggiatura, ma alla tristezza, “blue”, della protagonista) ridotta per tutta la durata della pellicola a cercare un nuovo ruolo nel mondo, passando da assistente del dentista all’arredatrice alla novella moglie di un miliardario, salvo ritrovarsi sola senza la capacità di affrontare la vita (nel drammatico finale). Candidato al Golden Globe per le due attrici, è la pellicola con cui Cate Blanchett prenota l’Oscar alla migliore attrice protagonista, e non potrebbe essere altrimenti. Un applauso a Santo Loquasto e alle sue scenografie mozzafiato.

Matteo Chessa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...