1938. EMILIO ZOLA: BIOPIC SULLA VITA DELLO SCRITTORE FRANCESE

Vita di Emilio Zola, La

Già dal titolo (anche dalla sua fascistizzazione italiana) si evince che la pellicola prende in esame la figura dello scrittore francese Emilè Zola, e si concentra totalmente sulla sua battaglia per “l’Affare Dreyfus”  e sul conseguente esilio in Inghilterra, che non placa la voglia di battersi per l’ingiusta condanna afflitta al comandante Alfred Dreyfus (accusato dalla Terza Repubblica francese di operazioni di spionaggio in favore dell’impero Tedesco e condannato ai lavori forzati con un processo a porte chiuse, degradato in pubblico e esiliato nell’isola del Diavolo, nella Guyana francese). Diretto dal tedesco William Deterle e interpretato da Paul Muni (attore feticcio del regista, già presente in un altro biopic su Pasteur ma conosciuto al grande pubblico per Scarface), ha il pregio di narrare i fatti attenendosi alla storia senza romanzarla né prendendosi troppe libertà. L’unica, costretta dal periodo, è l’eliminazione del forte carattere antisemita della condanna a Dreyfus, originario ebreo, che nella pellicola non viene mai nominata. Onde evitare movimenti popolari la proiezione del film venne vietata in Italia, Germania e Francia, dove arrivò nel 1952 (doveva partecipare alla Mostra del cinema di Venezia ma venne cancellato all’ultimo dalla programmazione). Il famoso J’Accuse, titolo della lettera al presidente della Repubblica francese Felix Faure che Zola scrisse pro-Dreyfus nella prima pagina del quotidiano Aurore, è presente nel film ma colpisce poco. Tre oscar: film, attore non protagonista Joseph Schildkraut (nel ruolo di Dreyfus), sceneggiatura non originale.

Matteo Chessa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...