1955. FRONTE DEL PORTO: QUANDO LA VITA E L’ARTE SI SOVRAPPONGONO

On_the_Waterfront_poster

La cerimonia del 1955 sancisce due eventi egualmente importanti: da un lato testimonia il trionfo dello stile di recitazione dell’Actor Studio e del Metodo (con l’interpretazione di Marlon Brando) e dall’altro la vittoria di un film debitamente intriso di storia personale da parte dello stesso regista che lo ha diretto. Fronte del Porto, tratto da un romanzo di Budd Schulberg (che è anche autore anche della sceneggiatura), si aggiudica sette Oscar (film, regia, sceneggiatura, fotografia, scenografia, Marlon Brando, Eva Marie Saint, montaggio) oltre che un Leone d’argento a Venezia. L’opera, girata quasi completamente a New York in ambiente esterno, si sofferma su tematiche particolari quali il senso di colpa legato alla delazione e le conseguenze di un tradimento che richiamano ovviamente il percorso di denuncia maccartista compiuto dal regista nei confronti di alcuni colleghi: la storia di Terry Malloy in poche parole è la storia di Elia Kazan. Un atto terapeutico di redenzione a ventiquattro fotogrammi al secondo. Tutti gli attori sono straordinari: da Brando a Cobb passando per Steiger. Il doppiaggio italiano penalizza la performance di Brando mentre il bianco e nero di Boris Kaufman è eccezionale. Capolavoro assoluto.

CURIOSITA’: Un aneddoto particolare riguarda la scena (quasi totalmente improvvisata) del confronto in automobile tra i due fratelli: questo celebre pezzo di storia del cinema fu girato in un angolino di un teatro di posa, in una sezione di taxi. Sul finestrino posteriore, per nascondere lo studio, era stata posta una veneziana (arredamento assai improbabile per un taxi newyorchese), mentre il lampeggiare delle luci di scena creava l’illusione del traffico e della vita della metropoli.

Francesco Pierucci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...