1959. GIGI: MUSICAL DA RECORD DI VINCENTE MINNELLI

Immagine

Gigi (Leslie Caron) è una graziosa ragazza di provincia che si trasferisce dalla nonna a Parigi per essere educata come cortigiana ed imparare la sfarzosa vita mondana della capitale francese. Viene adocchiato come possibile protettore il ricco Gaston (Louise Jourdan) che inizialmente la rifiuta ma alla fine, essendo realmente innamorato di lei, la sposa.

Musical del Re Mida Vincente Minnelli (anche premio Oscar miglior Regia per questa pellicola), atipico per la sua mancanza di scene ballate, perfezionista per l’accuratezza con cui ricrea la Parigi del tempo, lo sfarzo delle stanze e dei saloni e i costumi dei protagonisti (merito di Cecil Beaton). Fresco, allegro, ironico, è sicuramente uno delle migliori opere del suo genere, quasi mai banale per merito della trasportante interpretazione degli attori, per nessuna ragione noioso grazie ad una regia attenta e abile a schivare i pantani di una trama da deja vu. Il plauso maggiore va però dedicato alle musiche e alle canzoni firmate Frederick Loewe, tra cui spiccano “Gigi” che titola il film (premiata con l’Oscar) e “Thank Heaven for Little Girls”. L’incipit con il signor Honoré Lachaille (Maurice Chevalier), gentiluomo parigino molto legato a Gigi e alla famiglia, è quasi meta-cinematografico nel suo rivolgersi allo spettatore per trasportarlo nella storia. Tratto da una romanzo di Colette, non così allegro e molto più pungente. Nove Oscar su nove nomination, un record demolito l’anno seguente da Ben Hur.

CURIOSITA’: La parte di Gigi doveva essere interpretata da Audrey Hepburn, che già aveva indossato questi panni a teatro nel 1951.

Matteo Chessa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...