1968. LA CALDA NOTTE DELL’ISPETTORE TIBBS: QUANDO POITER SCONFISSE IL RAZZISMO

IN_THE_HEAT_OF_THE_NIGHT_DVD_HIRES[1]

 

Alla cerimonia dell’Academy del 1968, La Calda Notte dell’Ispettore Tibbs (In The Heat of the Night) ottenne ben sette nomination e vinse cinque premi Oscar (film, Miglior Attore Rod Steiger, sceneggiatura, suono e montaggio) sconfiggendo eccellenti rivali quali Il Laureato di Nichols, Gangster Story di Penn e Indovina Chi Viene a cena? di Kramer che curiosamente condivide con il film vincitore, oltre che l’attore Sidney Poiter, anche la tematica della discriminazione razziale, addolcita in questo caso da una vena maggiormente comica. Uscito in sala nel 1967, nel pieno della lotta per i diritti civili da parte delle minoranze di colore degli Stati Uniti e pochi anni dopo il celebre discorso di Martin Luther King, il film, tratto dall’omonimo romanzo di John Ball, si sofferma in particolare sull’intransigenza razziale degli abitanti del Sud nei confronti della comunità nera.  Se si esclude la parte puramente poliziesca, ovvero l’omicidio e le caratteristiche strutturali del romanzo giallo, La calda notte dell’Ispettore Tibbs è incentrato principalmente sul rapporto tra il detective nero Tibbs interpretato da Sidney Poiter e l’antipatia e il razzismo degli abitanti di Sparta, incarnati dal capo della polizia locale Gillispie (un Rod Steiger ai livelli di Fronte del Porto) che poi finirà con il doversi ricredere. Sebbene l’opera sia un po’ troppo sopravvalutata (le cinque statuette a mio avviso sono eccessive), il film di Jewison rimane un poliziesco efficace che trae della sua forza narrativa ed emozionale dall’ambientazione, dall’atmosfera cupa, dalla tematica trattata oltre che dalle interpretazioni eccezionali dei due protagonisti. Da vedere, tenendo conto del particolare contesto storico nel quale s’ inserisce.

 

CURIOSITA’: Il film fu seguito da ben due sequel: They Call Me MISTER Tibbs! (titolo italiano: Omicidio al neon per l’ispettore Tibbs) del 1970 e The Organization (titolo italiano: L’organizzazione sfida l’ispettore Tibbs) del 1971. Inoltre dalla pellicola di Jewison fu in seguito tratto un serial televisivo: In the Heat of the Night trasmesso in Italia col titolo L’ispettore Tibbs.

 

Francesco Pierucci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...