1982. MOMENTI DI GLORIA: ALLA FINE RESTA SOLO L’INIZIO

Immagine

La faccia delusa di Warren Beatty, produttore, regista e attore di Reds, polpettone di 195 minuti ultrafavorito, mentre Loretta Young pronuncia sorridente che Momenti di gloria ha appena vinto l’Oscar per il Miglior Film 1982, lascia poco spazio all’immaginazione. Ed effettivamente fu una sorpresa per molti la vittoria di questo prodotto inglese contro i vari Spielberg di I predatori dell’arca perduta, il già citato Beatty e ancora Louis Malle con Atlantic City, USA. Prodotto con 5 milioni di Dollari, narra tramite vari flashback l’allenamento di due atleti inglesi per le Olimpiadi di Parigi. Uno, Harold Abrahams (Ben Cross), è ebreo e studia a Cambridge. L’altro, Eric Liddell (Ian Charleson), è figlio di un missionario e viene da Oxford. Entrambi gareggiano per i cento metri ma Liddell rifiuta di correre le eliminatorie la domenica, giorno dedicato al Signore, e lascia via libera a Abrahams. Sarà lui però a regalare la seconda medaglia d’oro all’Inghilterra ,sui quattrocento. Film sportivo godibile, ha una sceneggiatura troppo impostata e rigida e una regia modesta (per non dire scarsa) che non giustificano la vittoria finale; tratto dalla storia vera (palesemente romanzata per il cinema) dei due atleti britannici, fu un successo di pubblico, 55 milioni, ma non di critica. La musica celeberrima di Vangelis mette tutti d’accordo ma, ironia della sorte, non vinse l’Oscar. In tutto le statuette furono 3 (Film, Ian Holm non protagonista e costumi). La scena dell’allenamento sulla spiaggia con musica di sottofondo è l’incipit del film (ma anche il suo zenith); vedete un po’ voi se continuarlo.

Matteo Chessa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...