1983. GANDHI: IL MAHATMA KINGSLEY DOMINA LA SCENA

Gandhi-poster

 

34º nella classifica dei migliori cento film britannici del XX secolo, Gandhi diretto e prodotto da Richard Attenborough fa parte della categoria di quei film storiografici che riuscirono a convincere l’Academy. Il film dominò agli Oscar del 1983, surclassando E.T.-l’extraterrestre di Steven Spielberg e soprattutto Il Verdetto di Sidney Lumet (che forse meritava qualcosa in più) e vincendo ben otto statuette (su undici nomination) tra cui miglior film, regia, attore protagonista (Ben Kingsley) , sceneggiatura (John Briley), fotografia, costumi, scenografie, montaggio.  L’opera analizza sapientemente tutti i momenti più rilevanti della vita del  Mahatma: dalla scuola a Londra, all’apprendistato in Sudafrica, dagli esordi dell’attività politica all’insegna della non violenza passando per il famigerato digiuno di protesta fino al tragico assassinio da parte di un bramino.  La produzione rimase sorpresa dall’enorme successo internazionale della pellicola poiché per la realizzazione, il film ebbe un budget di soli 22.000.000 di dollari. Nonostante la pesante eredità del contenuto biografico, Gandhi, pur non privo di difetti (qualche eccesso di leziosismi) riesce comunque a coinvolgere ed appassionare. Forse l’eccessiva lunghezza lo penalizza con il passare del tempo. L’interpretazione di Kingsley, inutile dirlo, è sorprendentemente realistica e intensa (anche grazie alla discreta somiglianza fisica). Una delle migliori biografie mai state realizzate.

 

 

CURIOSITA’: Per la sequenza dei funerali di Gandhi, che apre il film, furono dirette ben 350.000 comparse e attualmente è la scena con il maggior numero di persone mai eseguita nella storia del cinema. Questa scena è poi entrata nel Guinness dei Primati.

 

Francesco Pierucci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...