I 5 TITOLI CINEMATOGRAFICI DILANIATI DALLA TRADUZIONE ITALIANA

Tutti, cinefili e non, citano sempre Se mi lasci ti cancello di Michel Gondry quando si parla di traduzioni orripilanti dei titoli originali di una pellicola. L’italianizzazione non rende minimamente giustizia alla citazione della poesia “Eloisa to Ableard”(1717) del poeta inglese Alexandre Pope, quell’Eternal Sunshine of the Spotless Mind che poco avrebbe attirato il pubblico giovane italiano morbosamente legato ad Ace Ventura e The Mask. Ma oltre questo, celeberrimo, sono tanti i casi su cui ci sarebbe da discutere, da film leggeri come Horrible Bosses (Come ammazzare il capo e vivere felici) a opere indiscusse come The shop around the corner (il bellissimo Scrivimi fermo posta di Lubitsch) fino al recente Broken Circle Breakdown ( Alabama Monroe- Una storia d’amore). Ecco qui le cinque peggiori traduzioni di titoli cinematografici.

5

Non_aprite_quella_porta

THE TEXAS CHAINSAW MASSACRE

Ok, Non aprite quella porta non è un titolo così pessimo, ma perde malamente il confronto con lo stupendo originale, spaventoso per forza e impatto emotivo. Inutile poi sottolineare come il titolo americano sia più attinente con la storia rispetto al nostrano, meno macabro ma più stupido.

4

Annex-Cooper-Gary-Love-in-the-Afternoon_07

LOVE IN THE AFTERNOON

Titolare Arianna il film di Billy Wilder in cui la protagonista, appunto Arianna (Audrey Hepburn), si innamora follemente del dongiovanni Mr Flannagan (Gary Cooper) è un erroraccio imperdonabile. Love in the Afternoon infatti si riferisce al lasso di tempo in cui si consumano gli incontri amorosi dei due protagonisti al Ritz di Parigi, tra zigani e valige da chiudere, e sottolinea sia la differenza d’età tra i due amanti che la purezza dell’amore di Arianna, decisa a differenziarsi dai tanti altri incontri notturni di Mr Flannagan. Già dal titolo originale inoltre si respira aria parigina, in cui ci si ama a ogni ora e in ogni età.

3

dirty-harry

DIRTY HARRY

Ispettore Callaghan il caso Scorpio è tuo. Perché? Perché innanzitutto cambiare il cognome dell’ispettore (Callahan originariamente)? E perché titolare in maniera così ridicola il primo capitolo di questa splendida saga? Imperdonabile quasi come Dr No della saga 007 intitolato a sfregio Licenza di Uccidere (quando poi in Inghilterra fecero Licence to kill qui dovettero inventarsi Vendetta Privata, contro chi è un mistero).

2

Vogliamo-Vivere-4

TO BE OR NOT TO BE

Lubitsch avrebbe molto da protestare, essendo uno dei registi più dilaniati dalle traduzioni grossolane degli italiani. Prendo in esempio Vogliamo vivere!, uno dei suoi capolavori il cui titolo originale fa riferimento all’amletica citazione shakespeariana, ma altri titoli dovrebbero far parte di questa triste classifica, dal bellissimo Cluny Brown riportato affrettatamente come Fra le tue braccia (si perdono così gran parte delle tematiche affrontate nella pellicola per concentrarsi sulla nemmeno poi così fondamentale storia d’amore) al già citato Scrivimi fermo posta o Partita a quattro (orribile, meglio il doppio senso dell’originale Design for Living). Ovviamente recuperate tutti questi titoli,sono bellissimi.

1

1354718477-non-drammatizziamo-e-solo-questione-di-corna-03

DOMICILE CONJUGAL

Anche Truffaut non stava tanto simpatico ai traduttori italiani. La traduzione del quarto capitolo della saga su Antoine Doinel, Non drammatizziamo… è solo questione di corna, fa pensare a una scarsa commedia sexy all’italiana (di quelle che si producevano al tempo mentre Truffaut sfornava capolavori) e dimentica la crisi coniugale, vero oggetto del film. Ma non è il solo titolo del regista francese che delude, penso infatti a La mia droga si chiama Julie (originale La sirène du Mississippi). Povero Francois.

Matteo Chessa

2 pensieri su “I 5 TITOLI CINEMATOGRAFICI DILANIATI DALLA TRADUZIONE ITALIANA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...