SANDMAN – IL SACCHETTO DELLE CURIOSITÀ

Immagine

  • Il Sandman di Neil Gaiman non è stato il primo a portare questo nome, ce ne sono stati in tutto ben sette. Il primo Wesley Dodds è stato uno dei membri fondatori della JSA, famoso per la sua inconfondibile maschera a gas. Wesley e Morfeo si incontreranno in una sola occasione nello speciale “Sandman Midnight Theatre”, per una sola pagina. Ma più importante di Wesley per la storia di Morfeo è stato Hector Hall, figlio di Carter Hall, l’originale Hawkman. Per motivi che non posso spoilerarvi.
  • In Inglese originale i nomi degli eterni iniziano tutti per la “D”.
  • Incontra anche il famoso drammaturgo William Shakespeare.
  • Ogni razza ha la sua diversa interpretazione di Morfeo.
  • Oltre alla serie originale ci sono, il volume “Notti Eterne”, la mini-serie “The Dream Hunters” al quale si aggiungono diverse storie di Death e molti altri personaggi.
  • Tutte le copertine sono state realizzate da Dave McKean
  • Per la creazione di Death e Delirio pare che Gaiman si sia ispirato a Tori Amos.
  • A quanto pare tanto tempo fa i gatti erano giganteschi e ci governavano, sticazzi.
  • Se qualcuno si impegna può non morire mai.
  • Ogni 100 anni Morfeo si incontra con un uomo in una locanda.

La sua figura è ispirata aì quella dell’uomo della sabbia una leggenda europea, è possibile reperare un corto in stop-motion su Youtube, The Sandman (1992). Paura paura paura!

Karim Allam

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...