WANTED – IL CRIMINE PAGA

Wanted

Chi di noi non ha mai pensato di scappare dalla routine della propria vita? Stress al lavoro, con le fidanzate, brutte notizie al TG e frustrazioni quotidiane per strada o al supermercato che vanno prese civilmente se no si fa una strage. È la stessa vita che ha il protagonista di questa rara perla del fumetto americano, Wanted di Mark Millar, che poco ha a che fare con il bruttissimo film con Angelina.

La storia inizia con il giovane Wesley,dall’esistenza davvero infelice, che viene improvvisamente sequestrato da Fox, una criminale che gli aprirà la visione su un mondo più vasto; con lui scopriremo che tantissimi Super-Cattivi si spartiscono il pianeta come una bizzarra famiglia mafiosa.

Wasley Ghibson è speciale perché è il figlio del defunto cecchino più bravo del mondo, tale Killer, e ha ereditato i “doni” di questo membro dei signori del Nord America. La storia esplora in modi inediti il rapporto tra il bene e il male, scardinando un po’ tutti i cliché creati negli anni ’60 dai fumetti di super eroi e stravolgendo i canoni della lotta tra buoni e cattivi, turbamenti che solo qualche anno dopo hanno interessato i classici del fumetto… nulla di originale quindi se vediamo dove i recenti ‘Forever Evil’ della DC o ‘AXIS’ appena concluso per Marvel vogliono arrivare: eventi dove i ruoli tra Eroi e Villans si mescolano distruggendo le vecchie certezze.

Millar scrive questa storia nel 2004 per Top Cow, ma già da tre anni lavorava per la Marvel dove ha iniziato a creare le storie che avranno stravolto i classici schieramenti tra buoni e cattivi; partendo dalla linea Ultimate, dove Mark ha iniziato, queste idee hanno poi contagiato i creativi per le collane più “ufficiali” per poi spostarsi su altri editori come accennato sopra.

Pietro Micheli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...