QUESTO E’ UN BLOG CHE PARLA DEI FUMETTI DI SIO

 Immagine

Allora, se tanto mi dà tanto pochi di voi sapranno di chi sto parlando.

Sio, questo strano artista, esordisce nel mondo del fumetto autoprodotto, ma poco dopo viene reclutato nella fucina di fumettisti della Shockdom, famoso sito dove sono pubblicate strisce e storie di giovani talenti che creano fumetti appositamente per il web; su questa piattaforma Sio si fa notare quasi subito, siamo nel 2006.

A colpire è la stupidità e l’incoerenza di molte delle sue strisce, i giochi di parole sono i protagonisti assoluti… non so come spiegarlo a qualcuno che non abbia mai letto qualcosa di Sio: le situazioni in cui gli omini si trovano a vivere nascono dal prendere alla lettera certe affermazioni, oppure semplicemente i personaggi fanno qualcosa di inaspettato e violento che non ha coerenza con quello che succede nel riquadro precedente della strisca.

A parte personaggi ricorrenti, le tante ma brevissime creazioni di Sio sono autoconclusive e sono appunto realizzate per una fruizione sporadica, non che ci sia molto da dire dopo che uno prende un treno da mangiare da portare via.

Il suo stile tocca anche You Tube, dove sono pubblicati video che animano la pazzia con cui fa ridere i lettori. Famosi anche i video musicali, uno addirittura con Elio e le Storie Tese, ma anche le parodie di Milei Cyrus, Frozen o Ac/Dc.

Colpo di genio nel 2013, non potendo partecipare fisicamente a Lucca Comics si collega con una webcam e regala ai suoi estimatori le famose 30 strisce in 30 minuti anche queste finite su you tube.

Sio, che a scuola conoscevano come Simone Albrigi, ha recentemente sfondato il muro del web arrivando anche in edicola con Scottecs Magazine: volumetto sottile che riporta in auge uno dei personaggi con cui esordiva anni fa.

Qualche mese fa è uscito il volumone ritratto nel immagine, dove sono raccolti anni e anni di grasse risate prima fruibili solo su intenet!

Pietro Micheli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...