THE LOOK OF SILENCE-UNIPOL BIOGRAFILM COLLECTION

the-look-of-silence

 

In occasione della proiezione di domani per la Unipol Biografilm Collection, sfruttiamo l’occasione per parlare di The Look of Silence di Joshua Oppenheimer. Il regista di Austin è probabilmente uno dei documentaristi più interessanti e talentuosi degli ultimi vent’anni. Qualche anno fa ha scioccato il pubblico di tutto il mondo con The Act of Killing, cruda testimonianza della purga anticomunista raccontata attraverso gli occhi di due preman (gangster) che è diventato un vero e proprio “caso” mondiale e che, oltre alla nomination agli Oscar del 2014, aveva vinto anche il Lancia Award.  Poi con The Look of Silence ha continuato la sua indagine sul genocidio indonesiano attraverso il racconto dell’epurazione compiuta dal generale Suharto tra il 1965 e il 1966  ed è stato giustamente premiato al Festival di Venezia con il Gran Premio della Giuria.

Chi è affascinato dallo scontro tra cinema e realtà, tra ricordo e ricostruzione storica, tra tradizione e innovazione non può mancare all’appuntamento con l’ultima opera di Oppenheimer.

Francesco Pierucci

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...