I TANTI VOLTI DEL DOTTOR DESTINO

Il più iconico cattivo dei fumetti, creato in casa Marvel dalle matite di Jack Kirby è Dottor Destino (aka Dr.Doom).

Come i più di voi sapranno, questo villan è famoso per l’armatura stile medievale, che rivaleggia con quella di IronMan, e per la maschera.

Nella mente folle del personaggio, e per volere dei suoi creatori, l’intento di questa maschera era di nascondere un viso non più perfetto; una cicatrice fisica che ha segnato anche un orgoglio smisurato. Nulla di mostruoso dal punto oggettivo ma un’offesa all’ego.

Questo “volto nascosto” è stato più volte oggetto di storie e misteri, l’ultimo dei quali imbastito l’estate passata per infiocchettare Secret Wars, la più recente avventura corale per gli eroi Marvel Comics.

Il N.3 di queste “guerre segrete” è stato pubblicizzato come uno storico avvenimento, un albo in cui sarebbe stato palesato il volto di Destino dopo 70 anni. La sintassi è importante, perché se l’intento era canonizzare un’iconografia del Dr Destino senza maschera per gli anni futuri è un conto, fare quello che è stato scritto dal ufficio marketing è un altro paio di maniche, visto che le reali sembianze del super cattivo sono già state mostrate svariate volte. Continua a curiosare