AVENGERS-AGE OF ULTRON: QUANDO IL VERO NEMICO E’ L’ASPETTATIVA

ageofultron

Se Scarlet avesse avuto i poteri del fumetto, questo film non avrebbe avuto senso di esistere…

E’ questo il primo pensiero  che mi è balenato in mente ieri all’uscita dalla sala. Un segnale non molto rassicurante, per usare un eufemismo. Ho provato allora a interrogarmi sul perché di questo pensiero e, dopo essermi scervellato per qualche minuto, sono arrivato a una sola plausibile conclusione: Age of Ultron è uno di quei film che ti scorre sulla pelle, senza mai toccarti veramente. Delusione? Nì, perché la pellicola fa il suo porco dovere (da buon cinecomic) ma l’amara verità è che non migliora assolutamente il primo Avengers (anzi…).

La nuova creazione di Whedon infatti amplifica suo malgrado i difetti accennati della prima pellicola: nessun filo logico nei rapporti causa-effetto (molti personaggi agiscono in modi sconsiderati rispetto alla loro caratterizzazione), un villain che promette bene ma che diventa solo una futile macchietta (l’Ultron di James Spider), un eccessivo numero di personaggi gettati nella mischia solo per fare numero (almeno in questo secondo capitolo…) e, meramente per gusto personale, troppa azione e poca sostanza.

ultron3

Figli di Trojan!

Bisogna ammetterlo: migliorare il primo Avengers era sicuramente un’impresa titanica e perdere l’effetto novità della squadra di supereroi di certo non ne ha facilitato il compito: non basta purtroppo un’accurata introspezione su due “personaggi minori” (leggi Occhi di Falco e Vedova Nera) e la solita serie di battute irresistibili in stile Marvel per raggiungere l’agognata meta.

Il doppiaggio farsesco e lo sterile 3D poi appesantiscono un film che rimane un buon cinecomic che però rimane schiacciato dal peso delle sue stesse aspettative.

o-AVENGERS-AGE-OF-ULTRON-TRAILER-570

Meglio se torno a ‘ffà motion capture, va!

E allora non fatico ad ammettere di aver provato per un secondo una sciocca sensazione di paura: e se il maestoso castello di carte della continuity Marvel crollasse improvvisamente? Se i nuovi film di questo magnifico progetto deludessero ancora le attese? Cosa succederebbe?

E così che, un po’ per proteggermi un po’ per allarmarmi, mi torna alla mente il primo pensiero:

Se Scarlet avesse avuto i poteri del fumetto, questo film non avrebbe avuto senso di esistere…

Francesco Pierucci

MARVEL STUDIOS PHASE 3:ORA SI FA SUL SERIO!

10423686_786368604753456_527679067401122195_n Commentiamo oggi gli ultimi annunci sul universo (è proprio il casi di dirlo) cinematografico ispirato ai personaggi Marvel Comics. In tutto il mondo nerd si festeggia per questi film che ampliano in modi mai visti un universo narrativo davvero ricco, eccoli per voi:

Il Primo in ordine di uscita è Captain America: Civil War, che prende il titolo dalla più bella storia a fumetti uscita per la Marvel, e vede nel cast il solito Chris Evans assieme a Robert Downey Jr, quindi i personaggi fondamentali che si daranno battaglia per la leadership nel mondo degli Eroi ci sono. Tutto sta nel vedere come la lotta tra i due Vendicatori interesserà il Soldato D’Inverno, personaggio con cui il buon Capitano ha ancora dei conti in sospeso dal precedente capitolo.
previsto per Maggio 2016

Sorpresona di questi giorni (ma anticipato nei dialoghi di Captain America the Winter Soldier) è anche l’annuncio del film Doctor Strange, che con grande gioia di tutti sarà impersonato da Benedict Cumberbatch. Il famoso attore dovrà dare il volto allo Stregone Supremo della Terra, che protegge la nostra realtà da tutte le creature demoniache e sovrannaturali, comprese quelle cosmiche, e che spesso ha aiutato i Vendicatori anche contro il famoso Thanos.
-previsto per Novembre 2016

Sempre parlando di Thanos ecco un altro film di ambientazione “spaziale”, Guardians of The Glaxy 2 che forte del successo del suo primo capitolo promette di rincarare la dose su effetti speciali e risate, assieme a numerosi personaggi attesi ad unirsi alla squadra di Star Lord, perchè nella storia del gruppo non ci sono stati solo i 5 visti nel film nelle sale mentre leggete.
-previsto per Maggio 2017

Ecco poi un altro film che il blog vi ha divinato qualche mese fa: Thor Ragnarok. A questo giro Chris Hemsworth dovrebbe vedersela sia contro il fratello Loki che ora regna, la scomparsa del padre e la fine degli Dei Norreni.Artefice di questa apocalisse divina il Demone Surtur che dimora nel più basso dei Nove Regni già intravisto nelle scene finali di Dark Word, ma che sicuramente avrà complici ad Asgard.
-previsto per Luglio 2017 [slitta al 3 Novembre 2017]*

BlackPanter è un altro film molto invocato, lo si attende già dai tempi di Iron Man 2 dove veniva segnalata su una mappa dello S.H.I.E.L.D. la posizione di Wakanda, stato africano governato da questo super eroe; altro indizio erano alcune informazioni riguardo il film Avengers Age of Ultron dove il villan si crea un armatura con il ‘vibranio’, metallo che si scava solo in wakanda appunto. Si perchè il mantello di Pantera Nera viene tramandato da secoli tra una stirpe di guerrieri del Africa centrale avanzatissimi tecnologicamente grazie a questo minerale, in più la sua ultima “incarnazione” venne convocata nella squadra nei Vendicatori per motivi multiculturali (erano i favolosi anni 60).Non saprei davvero immaginarmi un attore di colore con il carisma e il fisico adatto.
-previsto per Novembre 2017 [slitta al 6 Luglio 2018]*

Dalle quote “multietniche” a quelle “rosa” ecco Capitan Marvel, che si ricollega sicuramente ai film sui Guardiani della Galassia e alla razza dei Kree.Nei fumetti Capitan Marvel è una bionda tutto pepe dell’aviazione americana che più volte ha incontrato Vendicatori e X-Men, che rimane coinvolta in uno scontro tra astronavi da cui esce con il DNA mutato in un ibrido umano/kree.Sarebbe perfetta per la parte Stacy Keibler che per fortuna ha smesso con il wrestling, ma staremo a vedere!
-previsto per Luglio 2018 [slitta al 2 Novembre 2018]*

Ihnhumans è la vera sorpresa di queste ore. Nati dalle storie di “Fantastic Four”, questi Inumani sono una specie di umani geneticamente alterati da quegli alieni Kree tanto famosi e sempre citati. A differenza dei mutanti (gli X-Men per capirci) che nascono con i loro poteri anche se dormienti, questi Inumani scoprono i loro doni solo grazie a un catalizzatore chimico, le Nebbie Terrigene, quindi potenzialmente un inumano è in grado di rimanere “normale” anche in età adulta.Di recente questi strani esseri si sono spesi nella difesa della Terra contro Thanos e questo ci ricollega al prossimo film in programma.
-previsto per Novembre 2018 [slitta al 12 Liglio 2019]*

In chiusura parliamo di Avengers: Infinity War che sarà diviso in due parti per permettere a tutto l’epicume dell’evento di scatenarsi.Presumibilmente ispirato alla saga a fumetti del Guanto del Infinito, di questo film sappiamo solo che interesserà le famose gemme dell’infinito, che fanno da collante in ormai molti film; ci sarà sicuramente Thanos come nemico principale, visto che alla fine di Marvel’s Avengers rideva al idea di bruciare i terrestri e tutto fa poi supporre anche il coinvolgimento in una guerra cosmica dei personaggi che appariranno nei film in solitaria come Capitan Marvel e il Dottor Strange, oltre ai Guardiani!

Sarà una lunga attesa!

aggiornamenti*
visto l’ingresso in calendario del un nuovo film ‘Spider-Man’ previsto per il 28 Luglio 2017 gli Studios hanno spostato le date di questi film:https://ildisoccupatoillustre.wordpress.com/2015/02/16/cinque-spiderman-che-vogliamo-vedere-al-cinema/

Pietro Micheli