OFF TOPIC: “IL PASSO IN PIÙ” DI FRANCESCO PIERUCCI

progetto-senza-titolo-1

Buongiorno cari Disoccupati,

oggi vado offtopic per promuovere un libro che mi è piaciuto tantissimo: il mio.

Scusate se approfitto di questo spazio ma essendo io il Fondatore Illustre me lo posso permettere e voi non potete farci niente (gnègnè).

“Il passo in più” è un romanzo di (de)formazione on the road che gli amanti di cinema non potranno non apprezzare.

MA DI COSA PARLA “IL PASSO IN PIÙ”?

Dopo il successo del suo primo romanzo Il passo in più, uno scrittore non riesce più a ritrovare l’ispirazione. Decide così di partire per un disperato viaggio on the road con la sua fidata Underwood Standard in cerca della creatività perduta. Durante il percorso a bordo della sua auto sgangherata incontrerà suo malgrado una serie di personaggi decisamente grotteschi tra cui uno sceneggiatore obeso, un falacrofobico con manie di grandezza e una pescivendola napoletana senza scrupoli. Tra fughe, risate, arresti e incidenti di ogni tipo, il protagonista vivrà un’avventura surreale dalle forti tinte cinematografiche che sarà difficile dimenticare.

DOVE COMPRARE IL LIBRO

IBS

E per non farci mancare nulla vi aggiungo un book teaser alla Lynch dove non si capisce una ceppa:

Per domande, obiezioni, perplessità, chiedete pure. Intanto un  caloroso saluto a tutti dal Fondatore Illustre.