POSH DI LONE SCHERFIG

36321_ppl

Il Riot Club, prestigiosa confraternita dell’università di Oxford, in Inghilterra, fondata nel 1776 in onore di un defunto membro edonista e intellettuale, raggruppa le migliori dieci menti del college che si distinguono per intelligenza, prestigio e, principalmente, ricchezza. I due nuovi ingressi Miles Richards (Max Irons) e Alistar Ryle(Sam Claflin) rappresentano gli antipodi dell’aristocrazia: umile, voglioso di partire dal basso, “socialista” il primo; sfrontato, presuntuoso, “neonazista” nello sprezzo verso ciò che non è Posh (elegante, lussuoso, acronimo dell’espressione britannica “Port Out Starboard Home” che si riferisce alla parte della nave sulla quale viaggiavano i ricchi inglesi di una volta) il secondo, convinto di poter comprare il mondo, che gli è inferiore. Durante una cena alcolica in un ristorante gli animi si scadano e la serata finisce in tragedia. I dieci sono costretti a scegliere tra il loro futuro o quello del club. Continua a leggere