FLOP 5- MARVEL’S EPIC FAIL

5

Age_of_Ultron_Vol_1_1

L’ERA DI ULTRON (Age of Ultron 1-10)

Doveva essere lo spettacolare scontro finale tra la malvagia e fredda intelligenza del robot Ultron e i Vendicatori… si è rivelata un accozzaglia di personaggi, dettagli a casaccio e inutili con spunti magari interessanti ma mai sfruttati per tutta la durata della storia, disegni da buttar via, una conclusione tra le più futili che nulla ha lasciato al lettore se non un grosso “MA CHE CAZ..?!” e un ennesima realtà alternativa solo scalfita degli autori ma di cui si poteva anche fare a meno.

4

Hulk_Vol_2_16

HULK ROSSO (Hulk vol.2)

Hulk è stato catturato e reso inoffensivo, ma c’è un nuovo bestione in giro… un Hulk Rosso! Hulk Rosso è cattivo e per combatterlo liberano Hulk Verde che si allea con un mostro (che sembra Hulk!) Blu… I cattivi per aiutare Hulk Rosso creano She-Hulk Rossa (c’è anche verde se volete…) alla fine si menano tutti e visto che i Rossi si scaldano presto perché hanno la pressione bassa tornano normali e si scopre che… una cagata troppo bella, andate a vedere voi! Però alla fine i rossi diventano buoni.

3

Franken_Castle_by_Dave_Wilkins

ZOMBIE-PUNISHER (Punisher 11-16)

Punisher è stato ucciso! Il corpo martoriato di Frank Castle viene trovato da un gruppo di mostri che lo “aggiustano” creando un nuovo mostro come quello di Frankenstein che si farà chiamare Franken-castle. Il nuovo super zombie pieno zeppo di pistole e fucili aiuterà i poveri mostri a scappare da un gruppo di cacciatori. Mi viene da citare Fantozzi dopo il cinema

2

captain-america-reborn-2

LA RINASCITA DI CAPITAN AMERICA (Captain America Reborn 1-6)

Una delle mode più malsane nel genere dei comics sui super eroi è far morire un personaggio importante giusto per divertimento e riportarlo in vita come se nulla fosse. Dopo la Guerra Civile dei super eroi Capitan America era stato assassinato, e gli eroi erano caduti nello sconforto ma tutto si risolve in questa successiva saga. Si scopre che la morte del soldato era stata una farsa (anche se il suo martoriato cadavere lo abbiamo visto e le prove del DNA hanno confermato la morte del super soldato), infatti… non si capisce una fava per 6 lunghi numeri ma alla fine Steve Rogers torna a menare i cattivi.

1

1421535_10151981653534182_1410741908_n

BRAND NEW DAY (Amazing Spider-man 546-564)

Negli anni 2000 il personaggio di Peter Parker era maturato molto, con una moglie, una promettente carriera alle Industrie Stark (Spidey è anche entrato nei Vendicatori) e Zia May ha saputo la verità sul fatto del Uomo Ragno. Poi nel 2006 il grande passo, su invito di IronMan Peter rivela al mondo che lui è Spider-Man ma a causa di un sicario Zia May muore! Per i capoccioni della Marvel è troppo, secondo loro non potevano più vendere film e gadget dopo questo sconvolgimento! Così nasce il progetto più brutto mai realizzato (quelli della DC ne hanno fatta una più grossa, ma è un’altra storia), L’Uomo Ragno nel 2008 è per magia tornato un ventenne idiota, con passato completamente azzerato ma con ancora un identità segreta, senza una moglie ma pieno di fidanzate e un (ennesimo) lavoro da fotografo… la chicca è Zombi May che lavora in un rifugio per senza tetto.

Pietro Micheli

TOP 10- I MIGLIORI CINECOMIC

10

X_men_3_wallpaper_1280x1024_4

LA TRILOGIA DEGLI X-MEN

Non ho mai amato particolarmente gli X-men ma devo dire che gli iniziali tre film a loro dedicati non mi sono per niente dispiaciuti. D’altronde il lavoro di Bryan Singer che ha diretto il primo e il secondo (e si vede) è di buon livello per caratterizzazione dei personaggi e dinamizzazione delle scene. Gli effetti speciali non sono di buona fattura anche a causa dell’anno di uscita (2000 e 2003).

9

Spiderman wallpaper

SPIDER-MAN

Spider-man è forse il mio supereroe Marvel preferito e questo film al tempo non mi aveva affatto deluso. Ottima regia di Raimi e credibile interpretazione di Willem Dafoe nel ruolo del Goblin. Starebbe molto più in alto se non il protagonista non fosse Tobey McGuire.

8

Ironman2discfront

IRON MAN

C’è poco da fare: Iron Man è il supereroe più figo del mondo e questo lungometraggio non fa altro che ripetercelo in continuazione e facendoci ridere come pochi altri. La trama è un po’ deboluccia ma le incertezze narrative vengono nascoste dal bel faccione di Robert Downey Jr. Peccato per il secondo film al di sotto delle attese e per il terzo (lo scherzo del Mandarino non mi scende proprio).

7

kick-ass

KICK-ASS

Se nelle mie fantasie mi ero immaginato una determinata trasposizione della graphic novel di Millar, quella corrisponde perfettamente al Kick-Ass di Vaughn: scene violente e al contempo divertenti ,ritmi adrenalinici, personaggi fuori dalle righe. Il merito più grande è però essere riuscito a fare un buon film nonostante Nicolas Cage. Chapeau.

6

LEGANERD_045673

WATCHMEN

Con Watchmen non si può fare lo stesso discorso di Kick-Ass semplicemente perchè la complessità e la profondità del genio di Alan Moore non potranno mai essere rese correttamente su di un altro medium; eppure devo ammettere che questo Watchmen di Snyder (a cui non perdonerò mai Man of Steel) mi è piaciuto parecchio. La sequenza iniziale sui titoli di testa è stupefacente e nonostante il finale diverso dall’opera di Moore, per me il film merita di essere visto.

5

spiderman2-1

SPIDER-MAN 2

Se Raimi con il primo Spider-man aveva confezionato un buon prodotto, con il secondo capitolo si supera. Forse perché libero dall’ingombranza del dover raccontare le soliti origini del supereroe, Raimi riflette sulla natura dell’uomo e in particolare su quella del Dottor Octopus (grande Alfred Molina) che nasconde echi di umanità. Uno dei sequel più riusciti.

4

bane-tom-hardy-the-dark-knight-rises

DARK KNIGHT RISES

E’ normale che dopo un film come Il Cavaliere Oscuro le aspettative sull’ultimo capitolo fossero più o meno gigantesche e che un prodotto non all’altezza del secondo sarebbe stato sicuramente criticato. Dark Knight Rises è ovviamente meno riuscito de Il Cavaliere Oscuro ma preso di per sé resta un’opera estremamente riuscita anche se con qualche scomodo buco di sceneggiatura. Bane non è Joker ma la delusione dei fan risiede per me nella considerazione che la più bella saga di supereroi sia inevitabilmente finita.

3

050412-the-avengers

THE AVENGERS

Il merito principale di Avengers e di Joss Whedon è sicuramente quello di essere riusciti a costruire un perfetto connubio tra le forti personalità dei più importanti supereroi della Marve e una storia piuttosto equilibrata. Le battute divertenti si sprecano (Hulk e Loki su tutte). Il 3D è una chicca. Il migliore tra i blockbuster. Aspettiamo Ultron. Orgasmo puro.

2

1-xcms_label_mediumV per Vendetta

V PER VENDETTA

Graphic novel magnifica, film altrettanto bello. Ho imparato a memoria la presentazione allitterata di V e ho apprezzato moltissimo la resa in immagini del capolavoro di Moore.

1

il-cavaliere-oscuro

IL CAVALIERE OSCURO

Che dire? Semplicemente il miglior cinecomic di sempre con il miglior cattivo di cinecomic di sempre, Joker by Heath Ledger. Un film perfetto, senza difetti, indimenticabile.

 

Francesco Pierucci

FLOP 10- I DIECI PEGGIORI CINECOMIC

10

VH-funny-thor-2

THOR

Iniziamo subito con i testicoli flosci grazie a un supereroe dal sangue blu. Il film su Thor è bruttino, senza spunti interessanti e annoia quanto la messa in scena dell’intero corpus shakesperiano. Forse è il caso che Branagh torni a fare il teatro, orsu! (esortazione alla Totò)

9

BanaHulk

HULK

Vi sembra la faccia di uno degli uomini più intelligenti sulla terra? La risposta rappresenta uno dei motivi per cui il cinecomic di Ang Lee fa schifo. Altre motivazioni sono date dagli effetti speciali barbini, dalle pessime recitazioni e dalla faccia di Eric Bana. Già detto? Pazienza…

8

daredevil-elektra-poster

DAREDEVIL e ELEKTRA

Doppia delusione (non che da Elektra mi aspettassi molto) come quando giochi la tua squadra vincente sulla bolletta e poi perde. Da segnalare un grande Michael Clark Duncan (R.I.P.) nel ruolo di Kingpin.

7

emo-peter-spider-man-3

SPIDERMAN 3

Continuando questa lombrosiana analisi qualitativa, devo ammettere che l’emo Peter Parker è una delle cose che mi ha fatto più ridere (e allo stesso tempo inquietare) in tutta la mia vita. Ho adorato i primi due film di Raimi, in cui il sequel è forse addirittura superiore al primo, ma questo terzo capitolo è francamente inguardabile. Un ammasso di nemici buttati lì per far numero e una storyline senza molto senso fanno di questo film il più brutto tra i tre.

6

233893

I FANTASTICI(?) 4

Ohmioddioammazzatemi…queste le mie uniche parole dopo la visione di questo scempio. Unica parola per definirlo correttamente : irritante e stupido (lo so che sono due ma un’unica parola non basta!). E’ solo per la presenza della Jessicona nazionale che non si trova in una posizione più alta della classifica.

5

Ghost_Rider_-_Movie

GHOST RIDER

Può Nicolas Cage rovinare uno dei personaggi più fighi della Marvel? Ovviamente sì! (occhio alla foto…). Ghost Rider è uno dei cinecomic più brutti che abbia mai visto (e mi dicono che il secondo è molto peggio) ed è talmente osceno che mi fa pena e non riesco a insultarlo come merita. Più ignorante di un cross di Pereira!

4

Andrew-Garfield-in-The-Amazing-Spider-Man-library-stan-lee-cameo

THE AMAZING (ahahah…no) SPIDERMAN

Ne ho parlato talmente tanto che mi sono rotto le scatole. Il film è osceno ed è nettamente inferiore a quello di Raimi (nonostante ci fosse Tobey McGuire…). La scena delle gru è patetica e la battuta “Il tuo BOYFRIEND ha mille maschere!” mi ha fatto accapponare la pelle come quella dell’Imperatore Palpatine dopo essere stato scaraventato nello spazio profondo.

3

Catwoman2

CATWOMAN

Può un gatto recitare meglio di un’attrice superpagata? Lascio a voi la risposta e aggiungo solo che questo “film” fa talmente cagare che Sharon Stone sembra Marlene Dietrich a confronto. Per Halle Berry vale lo stesso discorso della Alba.

2

Green-Lantern-Movie-Costume

LANTERNA VERDE

Grrrrr….che rabbia! Cazzo come si fa a combinare uno che ha dei superpoteri straordinari e la faccia da schiaffi di Ryan Raynolds? A ciò aggiungete il lavoro di uno sceneggiatore che ha sniffato la forfora di un coniglio morto, e il gioco è fatto!

1

Man-of-Steel-Ad

MAN OF STEEL

Se qualcuno avesse letto il mio articolo a riguardo, non si sorprenderebbe di trovare Man of Steel al primo posto in classifica. Certo, probabilmente è meno brutto di Ghost Rider o Lanterna Verde, ma la delusione è sicuramente maggiore. Vi rimando comunque alla recensione per un inutile approfondimento. Per guardare questo conato di celluloide comunque sono necessarie due Balls of Steel!

Francesco Pierucci